I cilindri rotanti serie RY di Airwork sono concepiti per trasformare il moto rettilineo tipico dei cilindri pneumatici, in un moto rotatorio dotato di coppia torcente.

Sono forniti con ammortizzo pneumatico ed hanno la possibilità di regolare l’angolo di rotazione di circa 10°.

Una speciale regolazione, mediante pattino guida, riduce al minimo il gioco tra pignone e cremagliera.

Su richiesta, possono essere inoltre fornite delle rotazioni speciali.

Gli attuatori rotanti realizzati da Airwork, sono ricavati da un apposito profilo in alluminio.

I loro ingombri molto contenuti e l’estrema pulizia del design, rendono questi prodotti particolarmente apprezzati anche sotto l’aspetto estetico.

Sono a doppia cremagliera con angolo di rotazione da 0° a 180°.

Sul corpo sono inoltre realizzate delle scanalature che consentono l’inserimento di sensori magnetici rotondi.

I sensori sono accessori che permettono di identificare la posizione del pistone all’interno del cilindro.

Possono essere a sezione ovale, rotonda oppure con profilo a “T” e nelle versioni REED oppure HALL.

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore OVALE sono:
CY / CZ / CA / CM / CC / SS / RY

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore “a T” sono:
MC / MX / CT / CQ / CM / CX / CC / SS / BS / ST

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore ROTONDO sono:
AT / CD / PA / PG / PH / PS / PX