I cilindri compatti Airwork sono, grazie alla loro compattezza, particolarmente adatti per impieghi in piccoli spazi.

Questi cilindri grazie al loro tipo di costruzione, garantiscono buone caratteristiche di stabilità. Gli alesaggi sono compresi tra il nuovissimo diametro Ø12 mm e 100 mm e hanno interassi di fissaggio a normativa ISO.

Elementi di fissaggio per attuatori e accessori per cilindri realizzati secondo le norme ISO 15552 e 21287.

I cilindri compatti guidati – serie 6 prodotti da Airwork, sono attuatori lineari con caratteristiche tecniche di grande robustezza e minimi ingombri.

Sono dotati di un cilindro pneumatico centrale e da un sistema di guida con aste di grande diametro che scorrono su bronzine autolubrificanti oppure su manicotti a ricircolo di sfere.

Inoltre, è possibile montare i cilindri in varie posizioni e cambiare l’orientamento delle alimentazioni a seconda delle necessità.

Sensori magnetici possono essere montati a scomparsa sul cilindro.

 

Scopri di più con questo video:

 

Il cilindro compatto guidato serie CC di Airwork si arricchisce di una nuova versione con ammortizzo pneumatico autoregolante.

È un sistema semplice che offre molti vantaggi:

– E’ un sistema di ammortizzo low-cost

– Viene eliminato totalmente il rumore di fine corsa

– E’ sempre disponibile perché sfrutta componenti standard

– Grazie all’ammortizzo pneumatico è possibile aumentare le velocità di funzionamento rispetto alla versione standard

I sensori sono accessori che permettono di identificare la posizione del pistone all’interno del cilindro.

Possono essere a sezione ovale, rotonda oppure con profilo a “T” e nelle versioni REED oppure HALL.

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore OVALE sono:
CY / CZ / CA / CM / CC / SS / RY

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore “a T” sono:
MC / MX / CT / CQ / CM / CX / CC / SS / BS / ST

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore ROTONDO sono:
AT / CD / PA / PG / PH / PS / PX