I cilindri ISO 15552 della serie CY di Airwork, sono realizzati rispettando la normativa e secondo standard qualitativi elevati.

La serie CY  è prodotta con alesaggi compresi tra 32 mm e 125 mm.

I cilindri ISO 15552 sono realizzati con le seguenti caratteristiche:
– Doppio effetto
– Ammortizzati
– Magnetici (indicati soprattutto dove è richiesta alta precisione ed affidabilità)

Il profilo della camicia dei cilindri serie CY rende il prodotto interessante anche dal punto di vista estetico e non solo qualitativo/funzionale.

L’abbinamento con le guarnizioni in VITON rendono il prodotto idoneo per lavorare anche ad alte temperature.

Airwork effettua realizzazioni speciali a disegno sulla base delle necessità del cliente.

Di recente introduzione anche una versione con raschiastelo metallico (link)

I cilindri della serie CZ di Airwork, sono realizzati rispettando la normativa ISO 15552 ed hanno alesaggi compresi tra Ø32 e 125 mm.

Doppio effetto, ammortizzati e magnetici sono indicati dove è richiesta precisione ed affidabilità.

Il nuovo profilo della camicia rende il prodotto interessante anche dal punto di vista estetico.

Possibili realizzazioni speciali a disegno e guarnizioni in VITON per alte temperature.
Di recente introduzione anche una versione con raschiastelo in metallo (link).

I cilindri ad aste gemellate vengono utilizzati nel caso sia indispensabile la non rotazione del movimento lineare dello stelo del cilindro. Le taglie disponibili sono: 32, 40, 50, 63, 80, 100 mm. C’è anche la possibilità di usare guarnizioni in VITON per alte temperature.

I cilindri compatti Airwork sono, grazie alla loro compattezza, particolarmente adatti per impieghi in piccoli spazi.

Questi cilindri grazie al loro tipo di costruzione, garantiscono buone caratteristiche di stabilità. Gli alesaggi sono compresi tra il nuovissimo diametro Ø12 mm e 100 mm e hanno interassi di fissaggio a normativa ISO.

Elementi di fissaggio per attuatori e accessori per cilindri realizzati secondo le norme ISO 15552 e 21287.

I Cilindri della serie CX sono stati realizzati rispettando la normativa ISO 15552.

Questi cilindri sono adatti in ambienti particolari come: navale, farmaceutica, alimentare.
Gli alesaggi sono compresi tra Ø32 e 125 mm e in diametri maggiori su richiesta.

I cilindri corsa breve della serie CD sostituiscono la serie CE precedente.

Il cilindro CD di Airwork è studiato, disegnato e realizzato per garantire ottime performance.
Sono infatti disponibili in diverse versioni: doppio effetto, semplice effetto e con stelo passante.

Sono inoltre realizzati in diversi diametri da Ø16 a 100 mm e, grazie alle loro dimensioni compatte e alle elevate performance, sono indicati per applicazioni in spazi ridotti.

Il corpo ha delle cave per l’aggiunta dei sensori magnetici.

Il bloccastelo di Airwork, è un dispositivo meccanico che si può applicare a tutti i cilindri ISO 15552 e 6432 VDMA.

Questa soluzione permette di bloccare la corsa del cilindro in qualsiasi posizione o in qualsiasi momento si verifichi un’improvvisa caduta di pressione.

La forza di bloccaggio è sempre e comunque maggiore di quella sviluppata dal rispettivo cilindro alimentato a 10 bar.

Il bloccastelo con sblocco manuale brevettato di Airwork, è un dispositivo meccanico che si può applicare a tutti i cilindri ISO 15552 e 6432 VDMA.

Questa soluzione permette di bloccare la corsa del cilindro in qualsiasi posizione o in qualsiasi momento si verifichi un’improvvisa caduta di pressione.

La forza di bloccaggio è sempre e comunque maggiore di quella sviluppata dal rispettivo cilindro alimentato a 10 bar.

Le unità di guida Airwork sono accessori per cilindri a norme ISO 15552 e 6432 VDMA.

Sono utilizzate per spostamenti di carichi importanti abbinati ad elevata velocità ed a precisione di posizionamento.

Queste caratteristiche permettono impieghi diversi sia nel campo del caricamento delle macchine utensili, sia nel settore dell’imballaggio che in quello della manipolazione in genere.

I cilindri rotanti serie RY di Airwork sono concepiti per trasformare il moto rettilineo tipico dei cilindri pneumatici, in un moto rotatorio dotato di coppia torcente.

Sono forniti con ammortizzo pneumatico ed hanno la possibilità di regolare l’angolo di rotazione di circa 10°.

Una speciale regolazione, mediante pattino guida, riduce al minimo il gioco tra pignone e cremagliera.

Su richiesta, possono essere inoltre fornite delle rotazioni speciali.

Il regolatore idraulico di velocità prodotto da Airwork è un sistema ad olio a circuito chiuso.
Solitamente abbinato ad un cilindro pneumatico, permette di ottenere un rallentamento regolabile della corsa.

Sono disponibili diverse versioni: regolazione in spinta, in trazione e doppia regolazione. È prevista la possibilità di aggiungere una valvola di Skip, Stop o entrambe.

I sensori sono accessori che permettono di identificare la posizione del pistone all’interno del cilindro.

Possono essere a sezione ovale, rotonda oppure con profilo a “T” e nelle versioni REED oppure HALL.

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore OVALE sono:
CY / CZ / CA / CM / CC / SS / RY

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore “a T” sono:
MC / MX / CT / CQ / CM / CX / CC / SS / BS / ST

 

I cilindri su cui è possibile montare il sensore ROTONDO sono:
AT / CD / PA / PG / PH / PS / PX